24 Novembre 2017

Intercil: avanti di rigore

Esordio complicato ma alla fine vittorioso per il Trezzano impegnato nel primo turno della fase eliminatoria della 25ª edizione dell´Intercil: sono occorsi i calci di rigore per avere la meglio sul Muggiano.

Primo tempo di marca gialloblu con le occasioni migliori capitate prima a Maragno bravo a liberarsi in area per il tiro con il portiere che tocca quanto basta a mandare in corner, sullo stesso calcio d´angolo Fontana colpisce liberissimo di testa ma mandando docilmente tra le braccia del portiere.
Occasione anche per Ruberto, la sua botta al volo di destro dai 25 metri poteva essere un eurogol.
La rete del vantaggio, meritatissima, arriva nel finale di primo tempo con un colpo di testa di Vizzielli.

Nella ripresa tocca invece a Moro fare gli straordinari sotto gli assalti del Muggiano proiettato in avanti alla ricerca del pari; il Trezzano ha avuto l´occasione per chiudere la gara al 58´ quando Vizzielli spara alto sulla grandissima apertura d´esterno di Ruberto.

Il pareggio del Muggiano arriva al 65´ quando una palla lunga arriva in area ed un rimpallo mette il mediano in condizione di ribattere in rete da distanza ravvicinata.

Si arriva al 90´ in parità e da regolamento si procede con la lotteria dei rigori, nessun errore per i nostri che realizzano con Carbone, Savarese, Iiritano, Bruzzese e festeggiano il passaggio del turno col decisivo rigore realizzato da Nappi.



Fonte: Antonio Cucci (Ufficio Stampa)

siti web realizzati da www.mollysitiweb.it